BOGOSS Vedi a schermo intero

BOGOSS

399997401

3070900051607

DJECO

13,90 €

Dai 6 ai 99 anni Da 2 a 4 giocatori

Contenuto: 44 carte fosforescenti 30 carte «scheletro» (pallini verdi) 12 carte «scheletro rotto» (pallini rossi) 2 jolly

Finalità del gioco: ricomporre per primi i 2 scheletri non rotti oppure 1 solo scheletro rotto.

Regole del gioco: Distribuire 6 carte a ciascun giocatore. Il resto delle carte costituisce il piatto. Si gioca seguendo il senso delle lancette dell’orologio. Comincia il giocatore più giovane. Questo domanda ad un giocatore a sua scelta una parte del corpo che gli manca per ricomporre uno scheletro intiero (le 2 gambe, le 2 braccia, il cranio e le costole). Se il giocatore prescelto è in possesso di questa parte del corpo (rossa o verde), è obbligato a consegnarla. Quando un giocatore riceve la parte dello scheletro richiesta: - se questa non è rotta, può chiedere un’altra carta allo stesso giocatore oppure ad un altro, - se la parte dello scheletro è rotta, non può chiedere un’altra carta, e il turno passa al giocatore seguente. Se un giocatore non ottiene la parte dello scheletro richiesta, deve pescare. Se gli capita una buona presa, continua a giocare. In caso contrario, tocca al giocatore seguente. JOLLY: i jolly possono sostituire qualunque parte dello scheletro, rotta o intera. È vietato richiedere delle carte jolly agli avversari. Quando un scheletro è completo, il giocatore lo ripone davanti a sé. Vince la partita il giocatore che ha riposto 2 scheletri non rotti oppure 1 scheletro rotto. Nb. Ancora più divertente e anche un po’ terrificante: le carte sono fosforescenti. Per giocare di notte, è necessario prima esporre tutte le carte alla luce per qualche minuto. Nell’oscurità, le parti rotte dello scheletro sono riconoscibili dal contorno tratteggiato del disegno. La grande carta fuosforescente è di utilità per ritrovare nell’oscurità la pedina. Basta posare su questa carta la pila con la faccia all’in giù al centro della tavola.